Una famiglia con una lunga tradizione

La famiglia Pulverer-Scheriau & Bad Kleinkirchheim
Una storia di successo

Lo sviluppo di Bad Kleinkirchheim da comune rurale ad una delle principali località turistiche austriache è indissolubilmente legato alla storia della famiglia Pulverer.

I primi ospiti

I fondatori della dinastia di albergatori furono Josef, figlio di Jakob Pulverer, e sua moglie Maria. Josef cominciò a gestire la fattoria nel 1926. Nel 1928 ricevettero la licenza per aprire un rifugio. Maria era una ristoratrice di talento ed alla mano ed una carinziana entusiasta che si impegnò molto per le tradizioni della propria regione. Non ci volle molto quindi, perché la licenza fosse ampliata alla gestione di una trattoria. Infine nel 1930 cominciarono anche i primi pernottamenti e vennero così gettate le fondamenta per l’attuale Hotel Pulverer. Nel 1953 Reinhard ed Annemarie Pulverer presero in gestione l’albergo e lo trasformarono in un hotel di prima categoria. Al tempo stesso ebbe inizio il successo di Bad Kleinkirchheim come popolare località di cura. Anche allora la famiglia Pulverer ebbe un ruolo fondamentale. I Pulverer acquistarono la prima piscina termale del paese da una cooperativa edilizia, che la costruì proprio davanti alle strutture esistenti, incentivando così l’immagine di Bad Kleinkirchheim quale centro turistico di cura e terapeutico.

L’Hotel Pulverer e il rifugio Nockalmhütte furono presi in gestione dalla figlia Siegrun, mentre il figlio Josef si occupava dei rifugi Kaiserburg e Rossalm. Walter Scheriau sposò poi Reingard Pulverer, la figlia maggiore di Reinhard ed Annemarie, e dal matrimonio nacquero 4 figli: Anna, Stephan, Christoph ed Elisabeth. Nel 1977 la coppia ha assunto la gestione dell’Hotel St. Oswald e con l’amore per i dettagli lo hanno trasformato in un „gioiello“ nell’idilliaco paese di St. Oswald. Non c’è da stupirsi che l’architetto Othmar Egger abbia vinto il premio austriaco per l’architettura per questo gioiello, inserito armoniosamente tra i monti Nockberge e costruito in uno stile molto adatto al paesaggio. La volontà di migliorarsi e soprattutto l’ottimismo hanno favorito l’avvio dello sviluppo di St. Oswald circa 20 anni fa, incentivando la creazione di un’offerta turistica completa in questa frazione di notevole importanza storica.

L’Hotel St. Oswald

L’Hotel St. Oswald offre tutto ciò che ci si può aspettare da un albergo relax. La struttura è molto ampia. Le 53 camere, suite ed appartamenti offrono molto spazio e soddisfano tutte le esigenze. Sono arredate in uno stile classico moderno con toni chiari, che garantiscono il benessere. Il luminoso salone dell’albergo è arredato con molto legno in un accogliente stile rustico di gran gusto. Vi si possono trovare degli angolini in cui chiacchierare, prendere un cocktail davanti al caminetto e godersi la serata sino al momento dei piaceri della cena. La famiglia Scheriau si prefigge un obiettivo preciso insieme ai propri collaboratori: soddisfare tutti i desideri dei propri ospiti in vacanza.

Ogni angolo all’Hotel St. Oswald è arredato con un tocco personale ed accogliente. Il personale è gentile e premuroso e gli ospiti noteranno che i collaboratori amano il proprio lavoro e lo svolgono volentieri. La posizione ideale dell’albergo, nel cuore del comprensorio sciistico ed escursionistico dei monti Nockberge, permette di sfruttare al meglio il prezioso tempo delle ferie.

websLINE-Professional (c)opyright 2002-2018 by websLINE internet & marketing GmbH